Guarnerio d’Artegna
Il suo tempo, la sua biblioteca

20,00

Anno edizione: 2013
Pagine n.96
Illustrazioni: 27
Saggi/interventi: 2

Guarnerio d’Artegna – Il suo tempo, la sua biblioteca

Per chi svolge la sua attività nel mondo delle Biblioteche e della Cultura in Friuli Venezia Giulia (e un po’ anche in Italia …) Guarnerio d’Artegna (1410?-1466) è un nome tutt’altro che sconosciuto; è forse ancora più frequente sentir ragionare della Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli, nata dal lascito originario di Guarnerio d’Artegna e arricchita da quelli successivi, altrettanto importanti, di cui il più conosciuto e rilevante fu quello di Giusto Fontanini.
Ad oggi ancora non è stata adeguatamente approfondita la figura del primo donatore, che diede il senso primigenio della collezione e fornì spunto alla creazione di quel gioiello tra le biblioteche friulane e italiane che è la Biblioteca Guarneriana.
Questo libro vuole dare un primo contributo di sintesi alla conoscenza della figura di Guarnerio d’Artegna, riprendendo e organizzando le notizie storiche già conosciute, integrandole con altre ancora non note e inquadrando i fatti della Storia, con particolare attenzione alla realtà economica del periodo.
Per fornire al lettore un quadro più completo e interessante, la seconda parte della pubblicazione presenta un percorso intrigante ed erudito sul senso e sul ruolo della Biblioteca nella Grande Storia.
A conclusione non può mancare un cenno significativo alla qualità e consistenza dei diversi contenuti che sono oggi conservati nella Biblioteca Guarneriana.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.