Vajont, l'onda lunga

per conoscere e non dimenticare

Apr

21

Mostra di Andrea Bernardis


Sulla diga del Vajont

Sulla diga del Vajont

VAJONT, l’Onda Lunga

VISIONARIO
via Asquini 33 – Udine

dal 9 maggio al 1 giugno 2014
orari di apertura del Visionario

Dal 9 maggio al 1 giugno 2014 presso lo spazio espositivo del Visionario è aperta al pubblico il lavoro fotografico VAJONT: L’ONDA LUNGA di Andrea Bernardis che presenterà la sua ricerca incentrata sui sopravvissuti alla tragedia e la situazione attuale della loro vita, realizzata dall 2009 al 2011 e per la prima volta presentata al pubblico.
In questa esposizione di 53 immagini fotografiche -alcune stampate tradizionalmente su carta fotografica baritata e altre stampate a plotter- sono presentati alcuni ritratti dei sopravvissuti ambientati nella zona del Vajont, abbinati ad una visione dei luoghi dove la ricostruzione ex novo ha ridefinito i luoghi e i tempi.
Il 9 maggio alle ore 18 l’evento inaugurale vedrà presenti oltre ad Andrea Bernardis e al gruppo organizzatore, saranno presenti alcuni dei superstiti della tragedia assieme alla giornalista e inviata di guerra Lucia Vastano, impegnata da tempo nel raccontare e tener viva la storia del disastro ma soprattutto a sostenere la lunga e controversa vicenda dei sopravvissuti, nonché autrice del libro “Vajont, l’onda lunga” che dà il titolo all’esposizione. A Claudio Moretti il compito di riportarci nella storia con una breve lettura dagli articoli realizzati al tempo da Tina Merlin.Per la partecipazione alle visite guidate o per informazioni scrivere a [email protected] o telefonare al n.3355388598

Comment ( 1 )

Lascia un commento